Giocare Destini

A cura di Beniamino Sidoti

 

I giochi sono un terreno ricco per la ricerca e per l’arte: compaiono come simboli, come territori da esplorare, come luoghi dove esplorare parti della propria personalità, come esperienze collettive e diffuse. Sono parte integrante della nostra cultura, e luogo di sperimentazione di nuove culture. Tra storia e simbologia, questa rubrica vuole raccontare i giochi come territorio ampio: non tessendo le lodi del “gioco” in astratto, ma raccontando le molte possibili varietà che ci si aprono davanti, o dietro, o di fianco. 

Beniamino Sidoti lavora da venticinque anni agli incroci tra gioco e narrazione: è autore tradotto in venti lingue, consulente, studioso e organizzatore. È tra i fondatori della manifestazione LuccaGames, il più importante festival ludico europeo. Tra i suoi libri il Dizionario dei giochi (con Andrea Angiolino, Zanichelli, 2010), Strategie per contrastare l’odio (Feltrinelli, 2019) e Stati d’animo (Rrose Sélavy, 2017)

ben.sidoti@gmail.com

Immagine: Il libro delle sorti