Transiti

A cura di Rosita Lappi

 

Transitare, sporgersi sul margine di un confine e infine superarlo evidenzia due necessità, il movimento in sé, vibrazione e ritmo della vita, e il collegamento tra punti distanti, mete irrinunciabili di quel movimento inesausto per tessere reti sociali. Vi sono inclusi dunque, insieme alla tessitura di ponti linguistici per comunicare, l’erranza di un flusso continuo, la scoperta di inediti scenari, il viaggio; la scoperta di un altrove immaginario; la spinta a esplorare, superare ostacoli, sporgersi sull’abisso di un divieto, conquistare, dominare; il varco di porte e percorsi nuovi da aprire su porte che si chiudono, scenari traumatici, esodi e migrazioni per fuggire e salvarsi; la precarietà di ogni percorso.

Rosita Lappi è psicoterapeuta psicoanalitica, membro Ordinario con funzioni di training della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica (SIPP).  È Direttore responsabile di ARACNE rivista d’arte online. È membro dell’International Association for Art and Psychology (IAAP) e di PsychoArt – Associazione di psicologia dell’arte (APS). Ha pubblicato numerosi saggi di psicoanalisi e di arte su riviste specialistiche. Nel 2009 ha fondato l’Associazione culturale Percorsi Estravaganti, con cui cura eventi culturali e progetti artistici. Nel contesto di queste attività ha creato nel 2011 ARACNE rivista d’arte www.aracne-rivista.it

rosita.lappi@icloud.com

Immagine: Ponte di Tiberio, Rimini. ©Rosita Lappi