Luigi Poiaghi – Voci del silenzio

 In Ricerche

Si dice che una casa amata respiri. Voci di austero silenzio respirano attraverso i muri della casa antica di Luigi Poiaghi a Verucchio, all’unisono con lui.
Il lungo viaggio nella vita e nell’arte di Luigi Poiaghi si è depositato in questi spazi e rivive nelle memorie di un altrove senza tempo. Su quella sedia modellata dal suo corpo, accarezza con lo sguardo la glabra pelle del muro, le escoriazioni e le crepe che il tempo ha disegnato. Giorno dopo giorno in un silenzio secolare, viaggiando nella mappa misteriosa di un orizzonte di pietra, in punta di dita la percorre e vi si immerge; dissolvendosi nella sua trama, la sua presenza si fa via via rarefatta fino all’assenza.
L’arte ha forgiato le forme del suo pensiero ed il suo personale linguaggio.
. . .

> Continua a leggere

Post recenti